Il CinemAbility cambia data e in qualche modo cambia anche veste. Previsto inizialmente dal 5 all’8 dicembre 2020 a Bardonecchia, il primo festival italiano con proiezioni interamente accessibili, tornerà in un’inedita veste estiva, dal 2 al 6 giugno prossimi.

La scelta è stata ovviamente fatta alla luce della situazione sanitaria del nostro paese, come ci spiega Alberto Milesi, direttore artistico della manifestazione, collegata al progetto Borgate dal Vivo: “ Abbiamo pensato fino all’ultimo di poter mantenere il CinemAbility Film Fest nelle date previse e la produzione era già in fase molto avanzata. Ma non possiamo non pensare al fatto che il nostro non è solo un festival, ma un vero e proprio progetto che mira a favorire momenti di aggregazione. Infatti, sia le proiezioni, rese accessibili, che tutti gli eventi collaterali, sono rivolti a tutti, disabili e non, per una vera inclusione sociale, obiettivo principale del CinemAbility. Di conseguenza, si è ragionato insieme a 2gether Onlus e Fondazione Time2, che sono insieme a noi i promotori del progetto, di rimandare tutto all’estate. Questo perché l’esperienza di Borgate dal Vivo 2020 ci ha insegnato che con la bella stagione è possibile realizzare eventi di qualità”.